Storia della Inghilterra

Storia InghilterraLa storia dell’Inghilterra è talmente vasta e ricca di date ed eventi che è veramente impossibile riassumerla in poche righe. Si può tranquillamente affermare che il destino di questa nazione abbia influenzato quello di tutto il mondo.

La storia dell'Inghilterra inizia intorno alla metà del V secolo d.C., quando nel 410 tribù di Angli e di Sassoni invasero le sponde della Britannia abbandonata dalle ultime legioni romane. Gli invasori misero in fuga le popolazioni celtiche, gli antichi abitanti dell'isola, spingendoli e confinandoli verso l'attuale Galles e in Scozia. Gli Anglosassoni chiamarono quest'isola Angleland, cioè “Terra degli Angli”, che in seguito diventerà England (Inghilterra). Nel Medioevo, dal V fino al XVI secolo, l’Inghilterra è stata invasa da molte popolazioni straniere (Danesi, Vichinghi, Normanni) che hanno influenzato il territorio con la loro cultura. Furono infatti proprio i Danesi e i Normanni che, superando le lotte tra clan e tribù, crearono i primi esempi di dinastie regnanti.

Dopo la Guerra delle Due Rose, fra le due dinastie dei Lancaster e York (1455 -1485), si arrivò alla presa di potere di Enrico VII Tudor, con cui iniziò l'assolutismo monarchico. Seguirono il distacco dell'Inghilterra dalla Chiesa di Roma (Riforma Anglicana ad opera di Enrico VIII del 1534) e la politica di sviluppo militare e marittimo di Elisabetta I. Al tempo della Rivoluzione Francese e della sconfitta di Napoleone, la Gran Bretagna ampliò i propri possedimenti diventando potenza globale.

Nel 1876 la regina Vittoria fu incoronata Imperatrice delle Indie e la Gran Bretagna diventò il più vasto impero coloniale di tutti i tempi. Questo fu poi trasformato nel Commonwealth, comunità di Stati sovrani, che ancora oggi comprende 53 stati in tutto il mondo. Le guerre mondiali hanno sfiancato l'Impero che si è via via sgretolato. Il comando del mondo è passato nelle mani dei cugini rivali americani. Il paese che ha saputo inventare la Rivoluzione Industriale ha cambiato pelle diventato un centro di servizi avanzati e sopratutto con Londra una delle due/tre piazze finanziarie del mondo. Negli ultimi 100 anni si sono succeduti molti governi di destra e di sinistra, sono stati fatti notevoli progressi economici e sociali in diversi settori. Una cosa che non cambia e che forse non cambierà mai è l'affetto e la fedeltà che gli inglesi nutrono per il loro monarca.

Argomenti più letti

Voli economici per l'Inghilterra seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...