Visitare Londra in 2 giorni

Itinerario visita LondraArrivando ben presto in uno dei tanti aeroporti di Londra, avrete modo di essere in città a metà mattinata. Cercate di evitare il cosiddetto 'rush hour' e cioè l'ora di punta londinese, che tra metropolitana e bus, riempie la città di una folla abbastanza corposa. Non è il caso di trovarvi nel bel mezzo della 'corsa' (magari in senso contrario) con valigie e simili. Preferibile prendere un mezzo di trasporto come l'auto dall'aeroporto che vi permetterà di arrivare in albergo freschi e riposati (ricordate che il tempo a disposizione è sacro), a tale proposito esistono degli efficienti servizi di trasferimento dagli aeroporti, anche con autisti italiani.

Una volta fatto il check in in albergo, vi sarà possibile anche godere della classica colazione inglese, sempre molto affabile, e sicuramente utile per mantenervi sazi a lungo. La vostra prima uscita prevede come tappa la stazione della metro a voi più vicina, dove poter scegliere il tipo di biglietto (ticket) a voi più utile: esistono a proposito diverse opzioni, consultate le nostre pagine relative alla Oyster Card a Londra, nella sezione muoversi in Inghilterra.

La prima destinazione sarà Westminster Abbey, vero e proprio santuario della nazione in stile gotico, in cui la maggior parte dei sovrani d’Inghilterra è stata incoronata e sepolta (per la precisione sono qui sepolti oltre 3000 persone, tra sovrani e personaggi famosi inglesi). Controllate gli orari d'apertura, prima di recarvi a vuoto (vederla anche solo da fuori è altrettanto emozionante): lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 9.30 alle 15.30, mercoledì dalla 9.30 alle 19.00, sabato dalle 9.30 alle 16.30; la domenica è chiusa ai turisti e aperta, solo in parte, per le funzioni religiose.

Dedicate parte del vostro tempo alla cappella di Enrico VII (una delle più belle in tutta l'Europa) e, per un ultimo sguardo, l’Angolo dei Poeti, dove sono sepolti i letterati. Dopo la visita (concedetevi almeno un’ora e mezza), passate dal Palazzo del Parlamento e da uno dei simboli di Londra, il Big Ben, dove avrete modo di fare le classiche foto e video. Li trovate a due passi l'uno dell'altro, vi basterà solo attraversare un semaforo. Continuate a camminare davanti a voi, lasciandovi alla vostra destra il Westminster Bridge, dirigendovi verso il grande viale di Whitehall, dove avrete modo di passare davanti gli eleganti edifici dei Cabinet War Rooms e il 10 di Downing Street, la residenza ufficiale del Primo Ministro inglese. Alle loro spalle, potreste avere la scelta di visitare lo splendido St James Park, passando proprio nel bel mezzo degli edifici del Cabinet War Rooms. Altrimenti, continuando per la Whitehall, avrete modo di arrivare dritti a Trafalgar Square, una delle piazze più importanti della città, spesso luogo di eventi multiculturali (soprattutto il sabato e la domenica). Sulla parte nord della piazza si trova la National Gallery, uno dei più importanti musei del mondo, custode orgoglioso, tra gli altri, del famoso quadro 'Girasoli' di Van Gogh.

Dal nord della piazza si arriva a Covent Garden, uno dei luoghi più pittoreschi di Londra, con dozzine di posti per pranzare, bere e fare shopping (arrivate fino alla Long Acre Lane, che poi si dirige verso Leicester Square e quindi Piccadilly Cricus, e  Neil Street per fare le vostre 'spese'). Potete poi prendere la metropolitana per la stazione di Charing Cross (ma a piedi il tragitto è veramente breve, neanche 10 minuti, che comunque potreste fare anche 'underground'), per ritornare in direzione di Trafalgar Square . Dal  grande Admiral Arch, dirigetevi verso il grande viale di The Mall e quindi Buckingham Palace, la residenza reale. Nella camminata sarete fiancheggiati sempre dallo splendido parco di St James. Se siete in tarda estate, potreste riuscire a visitare il palazzo, dato che la regina si trova nella sua residenza estiva di Windsor. In alternativa, con il percorso precedente, invece di fare tutta la Whitehall, potreste preferire visitare il parco, quindi il palazzo, Trafalgar square e per finire Covent Garden, dove potervi concedere un meritato momento rilassante in una delle tante caffetterie all'aperto. Se vi rimane del tempo, il tardo pomeriggio potreste dedicarlo alla visita alla Torre di Londra e al Tower Bridge, ambedue molto vicini l'un con l'altro e raggiungibili con la metropolitana (fermata Tower Hill).

 
Il secondo giorno, prendete la metropolitana verso Russel Square (o Goodge Street, prendendo l'autobus da Trafalgar Square, dritti per Charing Cross Road in direzione stazione metro di Goodge Steet) per la vostra visita al British Museum. Questo grandissimo museo ospita uno dei più grandi tesori al mondo. I reperti più interessanti sono i marmi, originari della Grecia, e la Stele di Rosetta, dall’Egitto, o anche le mummie egizie. Per la più rapida delle visite si ha bisogno di almeno 2 ore. Di seguito potreste dirigervi verso la City, il distretto finanziario di Londra e parte originaria della città, da non scegliere tuttavia nel fine settimana, in quanto la trovereste in pratica completamente vuota! Nel pomeriggio dirigetevi verso la Cattedrale di St. Paul. Dalla sommità potrete vedere uno dei migliori panorami di Londra.
 
Sul lato sud del Tamigi, attraversabile dalla zona della cattedrale attraverso l'ultra moderno ponte Millenium Bridge, non potete non fare una visita alla Tate Modern, che ospita la più grande raccolta artistica del XX secolo della Gran Bretagna. Dedicate almeno 1 ora e 1/2 per la più rapida delle visite. Lungo il fiume, nel lato sud, avrete poi modo di arrivare verso uno dei luoghi più caratteristici e di tendenza di Londra, il Southbank Centre, dove trovare non solo il famoso Royal Festival Hall, ma anche cinema, bar e ristoranti, aree di divertimento. Verso il tramonto la ruota panoramica del London Eye, la più grande del mondo, permette di vedere, in un giorno limpido, fino a 40 km di distanza.
 
 

Argomenti più letti

Voli economici per l'Inghilterra seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...