Regioni e provincie inglesi

Suddivisione regionale dell'Inghilterra

Suddivisione regionale dell'InghilterraA livello più alto l’Inghilterra è suddivisa in nove regioni, o Government Office Region, ognuna contenente una o più entità sub-nazionali a livello della contea. Le regioni sono state create nel 1994 dal governo di John Major e da due anni dopo sono state utilizzate come circoscrizioni elettorali inglesi per l'elezione del Parlamento Europeo. Hanno tutte lo stesso statuto, anche se Grande Londra è l'unica regione a cui è stato devoluto un potere sostanziale. Le regioni, inoltre, hanno dimensioni molto diverse, sia per area che popolazione. Le nove regioni sono:
1. Grande Londra
2. Sud Est
3. Sud Ovest
4. Midlands Occidentali
5. Nord Ovest
6. Nord Est
7. Yorkshire e Humber
8. Midlands Orientali
9. Est dell’Inghilterra

I poteri delle regioni sono molto limitati e non esistono governi eletti se non per Londra. Ogni regione ha un Ufficio di governo e alcune istituzioni associate, fra cui una RDA (Regional Development Agency) e un'assemblea. Non essendoci elezioni regionali, i rappresentanti locali sono scelti dai consigli di contea, autorità unitaria o borough.

Londra è in questo caso un'eccezione poiché ha un sindaco eletto e un'assemblea con poteri in vari ambiti. Il 4 novembre 2004 si è tenuto un referendum nella regione del Nord Est, il cui risultato è stato che gli elettori hanno rifiutato nettamente la proposta di costituire un'assemblea regionale elettiva. Referendum simili erano stati pianificati nelle regioni del Nord Ovest e dello Yorkshire e Humber. In seguito al risultato di quello del Nord Est, il Vice Primo Ministro John Prescott ha ritenuto di sospendere l'indizione di eventuali referendum del genere per il prossimo futuro.

Argomenti più letti

Voli economici per l'Inghilterra seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...