Winchester

WinchesterWinchester è una città dell'estremo sud dell’Inghilterra, anche sede della contea del Hampshire. Nell'antichità è stata capitale del Regno d'Inghilterra, e ancora prima del Regno del Wessex (West Saxons). La sua popolazione non raggiungeva nel 2001 i 42.000 abitanti.

La sua storia inizia nel con il primo insediamento nel I secolo d.C., con i Romani; la sua ubicazione era a ovest del fiume Itchen e fu dato il nome di Venta Belgarum. Durante i tre secoli successivi si sviluppò fino a diventare, per importanza, la quinta città più grande. La prima opera difensiva nell'antica località fu un fossato e solo nel secolo III furono costruiti delle mura. Quando le legioni romane lasciarono le coste, ci fu un’inversione di tendenza, gli abitanti della città si trasferirono in campagna per avere più sicurezza. Sono rimaste poche testimonianze di quel periodo, che possono oggi essere esaminate nel museo locale.

La città ebbe nuovamente una posizione rilevante grazie al re Alfredo il grande (871-99), che la portò a divenire capitale del Regno del Wessex e a divenire centro di religione, scienze e arti. La posizione di rilievo venne confermata da Guglielmo il Conquistatore (1066-87) che ne fece la sua capitale e qui fu incoronato.

A Winchester troviamo dei luoghi imperdibili, da contrassegnare nella vostra pratica guida. Troviamo tra tutte l'imponente cattedrale di Winchester, che fu originariamente edificata nel 642 e divenne centro ecclesiastico del Wessex. Vi invitiamo alla lettura dell'articolo ad essa appositamente dedicato nelle pagine delle Attrazioni turistiche in Inghilterra.

Il Castello di Wolvesey è uno dei castelli medievali in rovina più interessanti del paese ed è anche conosciuto come Old Bishops Palace per la permanenza in questa residenza dei Vescovi di Winchester. Venne edificato intorno all'anno 1140 e subì numerosi danni durante la guerra civile ma la fortezza in pietra ha origini normanne. Un tempo, era questo un edificio molto importante nel regno e luogo della cena matrimoniale della regina Maria I Tudor e Filippo II di Spagna.

Il Castello di Winchester, del XI secolo è altrettanto famoso, in particolare per la sala grande, nel cui interno era un tempo custodita la grande tavola rotonda di re Artù, con i nomi dei leggendari cavalieri, che oggi troviamo riversa alla parete da almeno il 1463. La tavola in effetti risale al XIII secolo, e come tale non è contemporanea al periodo di re Artù, ciò nonostante continua ad attrarre ondate di turisti e curiosi.

Tra gli altri edifici di sicuro interesse, troviamo anche il Winchester College, fondato 600 anni fa, durante l'epoca medievale, come istituto educativo. Inizialmente fu scuola pubblica, che si occupò dell’educazione di 70 studenti poveri, oggi educa 700 ragazzi e, al contrario di allora, ricchi e privilegiati. Da vedere gli splendidi edifici collegio, il cui architetto fu William di Wykeham, conosciuto per le sue qualità artistiche, oltre che come vescovo di Winchester.

Per la famiglia in visita, infine, si consiglia il Parco zoologico di Marwell, ubicato nei dintorni di Winchester, con oltre 200 specie di animali rari come le tigri Amur, il leopardo delle nevi, i rinoceronti, il panda rosso e tanti altri.


Argomenti più letti

Voli economici per l'Inghilterra seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...